Fondazione Mario Moderni - Via Giovanni Branca, 104 00153 - Roma - Tel.: 06 326 461 09

Amar Perdona

Il 4 ottobre 2019 saremo lieti inaugurare la mostra personale di Giulietta Gheller “AMAR PERDONA”, selezionata dalla Fondazione Mario Moderni.

“Penso all’arte come a qualcosa in grado di modificare concretamente il vissuto delle persone: è una manifestazione dell’Umano paragonabile, in fisica, alla forza di gravità perchè porta in sè una tale concentrazione emotiva ed intellettuale da poter alterare la traiettoria di chi la incontra. La pittura e il disegno sono per me il racconto dell’emozione in atto, la farfalla inchiodata e guardata come un libro aperto per sempre sulla pagina, un esercizio di stato in luogo. La scultura è invece, tra le arti visive, la più empatica, la più instabile: non può restare indifferente agli ambienti che la ospitano, ne rimane sempre influenzata attivando le proprie diverse caratteristiche materiche e morfologiche a seconda della luce, dell’ampiezza e del carattere dello spazio, si trasforma continuamente e non resta mai uguale a se stessa: è un canto tragico di irresolutezza”.

Giulietta Gheller, ha studiato Scultura all’Accademia di Belle Arti di Bologna e svolge attività espositiva come artista indipendente in mostre collettive e personali.E’ stata vincitrice del BEST 15 PRIZE a PARATISSIMA- Art Fair di Torino 2018 e del premio ESCHER per la scultura ad ARTE SALERNO-International Art Prize 2018. E’ stata inserita nel catalogo ARTISTI –Annuario Internazionale di Arte Contemporanea Mondadori 2019 e invitata alla Bienal de arte Barcelona al MEAM (Museo Europeo Arte Moderna- Barcellona) del 2019. Vive e lavora tra Urbino e Rimini.

La mostra sarà fruibile dal lunedì al venerdì, dalle 15:00 alle 18:00 fino al 30 ottobre 2019 . Ingresso gratuito.

  • 04.10.2019
  • 18:00