Fondazione Mario Moderni - Via Giovanni Branca, 104 00153 - Roma - Tel.: 06 326 461 09

Alessandra Carloni

alessandra-carloni

Alessandra Carloni è nata a Roma nel 1984 dove vive e lavora. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2008 e laureanda in Storia dell’Arte presso l’Università la Sapienza di Roma. Partecipa a numerose collettive nel 2009, come: “Adrenalina l’arte emergente in nuove direzioni” organizzata dal Comune di Roma e dall’Ass.ne Zetema, “Giostrarte, giovane arte in movimento” presso la galleria Avatars Gallery a Sulmona, “Human Rights 2009” presso il complesso monumentale del Belvedere di Caserta. Sempre nel 2009 viene selezionata due volte nei progetti di mobilità artistica Italia Creativa, finanziati dal GAI e dall’Anci, per la pittura e la fotografia.

Nel 2010 partecipa ad: “Artefatto 2010”, organizzato da comune di Trieste e dal GAI, e inizia a collaborare per un progetto espositivo collettivo della durata di tre anni dedicato ai sette peccati capitali, curato da Roberto Ronca e patrocinato dal comune di San Giorgio a Cremano (NA) presso Villa Vannucchi. Nel 2011 viene selezionata a diversi premi come: Premio Basilio Cascella presso il Museo Civico di ArteContemporanea a Ortona , il premio per la grafica umoristica “Sergio Fedriani” e il “Premio Morlotti 2011” presso la torre viscontea di Lecco. Realizza una personale “Decontestualizzarte atto 3”, curata da Alexander Larrarte, presso il comune di Corato (BA), patrocinata dal Gai e dall’Anci Puglia.

Tra il 2009 e il 2010 si dedica parallelamente alla pratica del murales vincendo dei concorsi, realizza tre murales a Piazza Fabrizio De Andrè a Roma dedicati al cantautore, vince il primo premio nel 2010 al concorso “Libera la creatività” realizzando un murales nel comune di Scarperia (FI) e nel 2011 vince il primo premio al concorso “Murale Ovidiano” nel comune di Sulmona realizzando un murales sul tema delle Metamorfosi di Ovidio. Nel 2012 inoltre realizza un murales nell’arco di una giornata per il concorso “ESCoAdisola” nel sottopasso della stazione Garibaldi a Milano. Nel 2012 viene selezionata a partecipare con il progetto di una personale al “XXVIII Winter Festival of Sarajevo”, presso la capitale della Bosnia Herzegovina a Sarajevo, e viene selezionata al LVI Premio Basilio Cascella 2012, presso il museo civico Farnese ad Ortona. Sempre nel 2012 viene selezionata al Workshop “tracciati urbani” a Perugia, realizzando un installazione sotto la guida dell’artista londinese Bob Gibson del collettivo London Police.

Comunicato stampa “Il tempo meccanico