Europocket tv la prima web tv giovanile europea

La Fondazione Mario Moderni, dal mese di maggio 2010 e fino al mese di maggio 2011, ha realizzato con successo la fase sperimentale del progetto editoriale “Europocket TV”, finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il fondo “Azioni in Favore dei Giovani” 2007.

Eurpocket tv è la prima web tv di informazione europea rivolta ai giovani under 30 che parla di cultura, innovazione, politica, prospettive e stili di vita dell’Unione Europea raccontati ai giovani dal loro stesso punto di vista. Reportage, notiziari, e approfondimenti in quattro lingue per raccontare l’Europa con uno stile chiaro, immediato e coinvolgente.

Uno sguardo locale e globale sull’Europa e sulle tematiche di interesse giovanile, che sfrutta le potenzialità del web 2.0 e della convergenza tecnologica per offrire informazione “pocket” ed interattiva, creare una comunità multilingue di utenti-reporter da tutta Europa, nel nome di una informazione europea per giovani fatta dai giovani.

Europocket TV ha trasmesso su internet attraverso il sito www.europocket.tv in quattro lingue (italiano, inglese, francese e spagnolo) dal mese di dicembre 2010, grazie al lavoro sinergico di otto redazioni italiane (a Roma, Milano, Pesaro, Pistoia, Lucca, Torino, Firenze, Fermo) e di una redazione spagnola a Valencia.

La mission di Europocket TV è stata quella di contribuire, a partire dai giovani, alla costruzione di un’opinione pubblica europea libera e consapevole, informando e stimolando un dibattito interculturale sull’Europa e sull’attualità della condizione giovanile, che si arricchisca della diversità dei punti di vista.

Europocket TV Italia è nata con il sostegno del Ministero della Gioventù e di numerosi enti locali, tra cui la Regione Lazio, la Regione Veneto, il Comune di Milano, il Comune di Torino e la Provincia di Pesaro e Urbino, iniziando la propria produzione a novembre 2010.

Sono state messe in onda oltre quaranta puntate del notiziario “Europocket News”, tradotto in quattro lingue europee, per informare i ragazzi su quanto accade negli stati membri UE e nel mondo. Il sito di Europocket TV, senza un grosso investimento in pubblicità e promozione, ha registrato 110.000 visualizzazioni in 4 mesi e 25.000 visite, puntando soprattutto sui social network ed il passaparola. EPTV ha partecipato con un proprio workshop tematico sull’ “Informazione europea” alla edizione 2011 del Festival del Giornalismo di Perugia, presentando inoltre la propria esperienza di comunicazione innovativa orientata ai giovani presso l’Università Pontificia di Roma, nel corso del seminario “Youth Communication in social media age”. Grazie alla partecipazione diretta di ragazzi ed associazioni giovanili nell’ideazione e nella produzione dei contenuti, seppure inseriti all’interno di una struttura editoriale di respiro europeo atta a garantire l’alta qualità degli standard tecnici e comunicativi, siamo riusciti a realizzare una forma di comunicazione nuova ed efficace, vicina al sentire dei giovani ed intrisa di quella dimensione “glocale” che, partendo dalle peculiarità delle città e delle province italiane, si estende a tematiche europee e generazionali.